Cerca nel blog

giovedì 5 ottobre 2017

L’Autore è il mondo

Camilleri sa mobilitare e nobilitare i ricordi, anche banali. Ne ha già dato prove a ripetizione in questi suoi anni accelerati, dei genitori, dei nonni, degli zii, di personaggi estrosi, Eduardo, Sharoff, e forse anche della caduta nella fossa settica o pozzo nero. Si ripete ma si supera, a 91 anni e cieco: scrive dettando, cioè proprio raccontando.
La novità assoluta è del mercato letterario. Giustamente vanaglorioso, fa anche l’elenco degli innumerevoli premi che ha avuto, in patria e nel vasto mondo. Per lamentare che non è mai stato preso in considerazione allo Strega e al Viareggio.
Andrea Camilleri, Esercizi di memoria, Rizzoli, pp. 239, ill., ril. € 18

Nessun commento: