Cerca nel blog

mercoledì 19 novembre 2014

Stupidario ambrosiano

Non si capacita Stella sul “Corriere della sera” che i ricercatori italiani diventino professori all’estero. Perché reputa le università italiane peggiori di quelle turche. La graduatoria la prende da un Times International. Di New York? Di Londra? Un Times qualsiasi?
Sono peggiori di quelle turche eccetto al Bocconi – che può pagare.

“Siamo pessimisti, ci mancano i sogni”, getta l’allarme Severgnini su “Sette”. È il motivo è questo: il rapporto Prosperity Index del Legatum Institute, mettendo a confronto 142 paesi colloca l’Italia al 132mo. La domanda era: “È un buon momento per cercare lavoro?”
E il Legatum Institute?

L’Italia è il paese dove si sta peggio, troppo stress- fa peggio la Polonia. È la classifica del “Corriere della sera” “secondo l’ultima ricerca europea”. I più sereni sono i danesi e gli svedesi.
O non potrebbe essere un’ultima sfida protestanti-cattolici?

Umberto Veronesi: ”Liberalizzare la cannabis, è innocua”.

Id.: “Se si deve ricorrere al proibizionismo, significa che abbiamo fallito nella nostra azione educativa”.

Id.: “Dopo Auschwitz, il cancro è la prova che Dio non esiste”.

Nessun commento: