Cerca nel blog

martedì 6 ottobre 2015

Fisco, appalti, abusi (77)

I Comuni di Magliano in Toscana e Montalto di Castro hanno tra le maggiori entrate – la maggiore entrata singola – le multe per eccesso di velocità sull’Aurelia. Capitalizzano la loro opposizione all’autostrada Civitavecchia-Rosignano.

L’Aurelia è in bassa Maremma il salvadanaio dei Comuni. Tutti si sono dotati di rilevatori di velocità. Ma non per la sicurezza. La sicurezza l’avrebbero meglio garantita con l’autostrada. E la protezione dell’ambiente, dai fumi, dai rumori. L’Aurelia senza autostrada hanno invece antropizzato al punto da farne una conurbazione. Perfino sui fiumi. Orbetello, che probabilmente non è seconda a Magliano e Montalto per multe sull’Aurelia, ci ha costruito Albinia, un mostro e uno scandalo.

Il comune di Magliano ha solo 4 km. di Aurelia, Ma supera in entrate da limiti di velocità il comune di Montalto.

I due Comuni hanno almeno una dozzina di escamotages per eludere l’obbligo di segnalare preventivamente il controllo della velocità. Il più comune è appostare il rilevatore immediatamente dietro il segnale che riduce la velocità, al quale non si può rispondere con brusche frenate, per evitare il tamponamento.

Il tratto di Aurelia Civitavecchia-Grosseto Sud, 90 km., ha 782 segnali tradali,. di cui 150-150 di variazione della velocità massima consentita. 

Nessun commento: